Controlli e liti

Pagamenti Mav e Riba, termini di accertamento ridotti di due anni

di Alessandro Mastromatteo e Benedetto Santacroce

Link utili

Tratto da Top24 e Smart24

Ridotti di due anni i termini di accertamento anche se la tracciabilità dei pagamenti avviene tramite Riba e Mav e, a questi fini, è indifferente il fatto che il contribuente riceva fatture cartacee da soggetti forfettari, ancora esclusi dallo specifico obbligo. Queste sono le importanti conclusioni a cui arriva l’agenzia delle Entrate con la risposta 404/E/2022 di ieri aprendo, di fatto, la strada a forme di pagamento tracciabili differenti da quelle previste dal Dm del 4 agosto 2016.

L’articolo ...