Controlli e liti

Dazi antidumping evasi, l’avviso non può rinviare solo alla relazione Olaf

di Giulia Sara Pulerà

Link utili

Tratto da Top24 e Smart24
ADOBESTOCK
ADOBESTOCK

È illegittimo l’accertamento doganale che nelle motivazioni si limita a rinviare a una relazione dell’ufficio europeo per la lotta antifrode (Olaf): quest’ultima segnala il sospetto che alcune importazioni siano state effettuate in evasione dei dazi antidumping. Ai fini dell’obbligo di motivazione dell’avviso, occorre allegare il documento o riprodurne il contenuto essenziale. A dirlo è la Ctp Reggio Emilia con la sentenza 236/1/2021 (presidente e relatore Montanari).

La vicenda trae origine da un...