Controlli e liti

Stop al prelievo sui funzionari di ambasciate della Santa Sede

di Marcello Maria De Vito

Link utili

Tratto da Plusplus24 e Smart24

Le ambasciate presso la Santa Sede, seppure collocate nella città di Roma, devono essere considerate, dal punto di vista internazionale, propaggini dello Stato della Città del Vaticano. Pertanto, tali immobili godono di extraterritorialità, pur essendo nel territorio italiano. Ne deriva che l’Italia è paese terzo rispetto agli obblighi fiscali sui redditi prodotti all’interno dell’ambasciata. Sono questi i principi affermati dalla Ctp di Roma con la sentenza n. 12039/21/2021 (presidente e relatore...