Controlli e liti

Accertamenti di fine anno, verbali nulli se non c’è l’urgenza

di Antonio Iorio

I verbali consegnati dal 2 novembre per contestazioni relative al periodo di imposta 2012 rischiano di determinare atti impositivi nulli se non supportati da specifici motivi di urgenza. L’agenzia delle Entrate, infatti, deve attendere 60 giorni per la notifica degli accertamenti che a questo punto scadrebbero oltre il 31 dicembre con la conseguente decadenza del potere impositivo per l’anno 2012.

Secondo un rituale che si ripete ogni anno, anche in questi giorni si assiste alla chiusura rapida dei...