Adempimenti

Addio agli studi di settore, sprint sulla riforma

di Giovanni Parente

Una corsia preferenziale per attuare entro fine anno i nuovi indici di affidabilità fiscale (Isa), chiamati a sostituire gli studi di settore . A ipotizzarla è il viceministro all’Economia, Luigi Casero, nel corso della presentazione della proposta di legge ( atto C4440 ) che istituisce gli Isa e che vede come primo firmatario Michele Pelillo (Pd) e da Maurizio Bernardo (Ap), presidente della commissione Finanze della Camera. Dopo il dibattito parlamentare e il confronto con parti sociali...