Controlli e liti

Amazon «diventa» italiana per il Fisco

di Alessandro Galimberti

Dopo Google e Apple – 306 e 318 milioni per la rideterminazione dei redditi 2008/13 – anche Amazon chiude i conti del passato con il Fisco italiano. Ieri lo staff dell’Agenzia e il pool dei difensori e consulenti hanno firmato un accordo da 100milioni e spiccioli per le annualità 2011/15, preludio all’archiviazione dell’inchiesta penale del pool reati finanziari della Procura di Milano. C’è infatti una differenza significativa nella vicenda giudiziaria tra le prime due web company e il principale...