Controlli e liti

Banche Ue, interessi passivi indeducibili

di Enrico Holzmiller

La Ctr Lombarda, con la sentenza 4847/2017 si cala nel delicato problema dell’applicazione del transfer pricing sull’Irap per le annualità 2008-2013, valutando una particolare fattispecie, ovvero quella della deducibilità degli interessi passivi per gli istituti di credito.

La vicenda trae origine da una verifica su una filiale italiana di banca estera (Ue) al termine della quale l’Ufficio, applicando le disposizioni in tema di transfer pricing, aveva ripreso a tassazione interessi passivi contabilizzati...