Imposte

Bonus ricerca e sviluppo, limiti sui prototipi

di Emanuele Reich e Franco Vernassa

Con la risoluzione 122/E , l’agenzia delle Entrate risponde a una serie di quesiti riguardanti l’individuazione delle attività di ricerca agevolabili e l’ammissibilità di alcune tipologie di costi, secondo l’articolo 3 del Dl 145/2013, posti da un’associazione che rappresenta le imprese e i parchi tecnologici e scientifici che operano in Italia nei diversi settori delle scienze della vita....

Le risposte contenute nella risoluzione, condivise con il Mise, sono interessanti, specie per i chiarimenti ...