Controlli e liti

Cartelle rottamate senza sanzioni e interessi. Stop anche all’aggio

di Marco Mobili e Gianni Trovati

Una rottamazione delle cartelle vecchia maniera. Con la possibilità di ottenere lo sconto del fisco su sanzioni e interessi, cui si aggiunge ora anche la cancellazione dell’aggio. È una delle novità presentate a Palazzo Chigi in conferenza stampa dal viceministro all’Economia con delega alle Finanze, Maurizio Leo, che ha ricordato come sulle cartelle consegnate fino al 30 giugno 2022 superiori ai mille euro sarà dovuta soltanto l’imposta, da versare rateizzata anche in 5 anni e senza alcuna maggiorazione...