Contabilità

Compensi agli atleti: aumenta anche il limite della ritenuta

di Nicola Forte

I compensi, i premi, i rimborsi spese e le indennità di trasferta, corrisposti dalle società sportive agli sportivi dilettanti, dal 1° gennaio 2018 in avanti, sono detassati fino a 10mila euro. Il precedente limite era di 7.500 euro. La novità è prevista dall’articolo 1, comma 367, dell’ultima legge di Bilancio (articolo 69, comma 2, del Tuir). Sono in ogni caso esclusi dalla tassazione – quindi non intaccano il limite di 10mila euro – i rimborsi di spese documentate relative al vitto, all’alloggio...