Imposte

Competenza fiscale: il rebus del rinvio

di Francesco Avella e Andrea Iannaccone

Molto spesso gli aggiustamenti compensativi possono essere quantificati solamente dopo che il periodo d’imposta si è concluso.

Ai fini delle imposte dirette, la corte di Cassazione ha recentemente statuito nella sentenza 24547 del 18 ottobre 2017 che se l’ammontare dell’aggiustamento compensativo non è obiettivamente determinabile al 31 dicembre del periodo d’imposta cui si riferisce, e la sua quantificazione richiede ulteriori analisi che possono essere svolte solamente nel successivo periodo d’imposta...