Adempimenti

Comunicazioni Iva, contabilità «rigorosa»

di Alessandra Caputo e Gian Paolo Tosoni

L’obbligo della comunicazione dei dati delle fatture emesse e ricevute richiede un maggiore rigore nella tenuta della contabilità Iva.

L’ articolo 4 del Dl 193/2016 prevede, a decorrere dal 2017, l’obbligo della comunicazione trimestrale dei dati relativi sia alle fatture di vendita che a quelle di acquisto e precisamente: i dati identificativi del soggetto che ha emesso la fattura e del cliente/committente, la data ed il numero della fattura, la base imponibile, l’aliquota applicata, l’imposta...