Imposte

Con lo split payment dal 1° luglio doppia annotazione per compensare

di Dario De Santis

Dal 1 luglio, come noto, lo split payment (“scissione dei pagamenti”) riguarderà le pubbliche amministrazioni e gli enti all'articolo 1, comma 2, della legge 196/2009, le società controllate direttamente dalla Presidenza del Consiglio dei ministri e dai ministeri, le società controllate dalle Regioni, Province, Città metropolitane, Comuni e Unioni di comuni, le società controllate direttamente o indirettamente dalle predette società e tutte le società quotate inserite nel Ftse Mib della Borsa italiana...