Adempimenti

Crediti da scudo fiscale e sui mutui compensabili senza termine con F24

di Marco Piazza

Chiarite le modalità di recupero, da parte degli intermediari finanziari, dell’imposta straordinaria versata in eccesso in occasione dello scudo fiscale del 2009 e del credito d’imposta per il recupero, da parte delle banche e degli intermediari finanziari, della quota di interesse contrattuale sui mutui ipotecari a tasso variabile eccedente il 4% accollato, dall’articolo 2, comma 3, del Dl 185 del 2008, allo Stato.

Entrambi i crediti sono utilizzabili esclusivamente in compensazione nel modello F24...