Imposte

Credito d’imposta pubblicità con tetti dal 2% al 5% dei fondi

di Marzio Bartoloni e Marco Mobili

Tutto pronto per il credito d’imposta sugli investimenti in pubblicità. È in dirittura d’arrivo il regolamento (un Dpcm) che fissa le procedure per accedere all’agevolazione molto attesa dal mondo dell’editoria.

Il decreto, messo a punto da Mise e Mef, sarà inviato in questi giorni da Palazzo Chigi al Consiglio di Stato, ma il testo è ormai definitivo. E conferma il credito d’imposta incrementale al 75% (90% se a investire sono Pmi, microimprese e startup innovative) per le imprese, i lavoratori autonomi...