Imposte

Derivati a rilevanza fiscale «condizionata»

di Luca Miele

Il decreto dell’Economia datato 10 gennaio 2018 e pubblicato ieri sul sito del dipartimento delle Finanze fa chiarezza sul regime fiscale applicabile alla separazione contabile degli strumenti finanziari derivati incorporati. La nuova previsione rileva sia per i soggetti Ias adopter sia per i soggetti che adottano gli standard contabili nazionali, diversi dalle micro-imprese....

Il dubbio interpretativo nasceva dall’obbligo di evidenziare separatamente in bilancio i derivati anche quando incorporati...