Controlli e liti

Detassati al 95% i dividendi distribuiti dalla controllata svizzera

di Roberto Bianchi

I dividendi distribuiti da una società controllata elvetica a favore di una società di capitali italiana, beneficiano della detassazione nella misura del 95%, in attuazione del comma 3, articolo 89 del Dpr 917/86, a condizione che la controllata svizzera comprovi di avere optato per il regime fiscale ordinario. Al verificarsi di tale condizione, pertanto, la società localizzata nella Confederazione Elvetica si considera espunta dalla black list.
Ad affermare tutto ciò è la Ctp di Novara attraverso...