Controlli e liti

Dipendente con Cud: il redditometro non allunga i termini

di Luca Benigni e Ferruccio Bogetti

Nel caso di un lavoratore dipendente che non ha presentato la dichiarazione dei redditi, e al quale il Fisco contesta con il redditometro la presenza di somme non dichiarate, non è applicabile il maggior termine d’accertamento previsto per l’omessa dichiarazione. Questo perché il carattere presuntivo del redditometro impedisce di considerare omessa la dichiarazione del contribuente esonerato in quanto manca la certezza della presenza effettiva di redditi ulteriori oltre a quelli comunicati dal sostituto...