Imposte

Dogana, le royalties non maggiorano l’imponibile Iva

di Benedetto Santacroce e Ettore Sbandi

Anche a seguito di accertamento relativo alle royalties, l’Iva corrisposta con l’inversione contabile non può essere nuovamente richiesta dall’autorità doganale quale tributo di importazione, trattandosi sempre e comunque di imposta interna a prescindere dalle modalità di riscossione. Questo è uno dei principi della sentenza 8473/2018 con cui la Cassazione affronta per la prima volta il tema delle royalties in dogana....

La materia del contendere è incentrata sul fatto che il pagamento effettuato da...