Professione

Equo compenso, in Commissione il voto poi il passaggio all’Aula

di Federica Micardi

La norma sull’equo compenso dovrebbe ottenere il via libera dalla Commissione Giustizia, per poi passare al voto dell’Aula che, assicurano i ben informati, arriverà entro l’estate.

In Commissione è passata la linea tracciata dal centrodestra (FdI, Lega e FI), che ha deciso di ritirare tutti gli emendamenti presentati per il timore che un allungamento dei tempi - con il ritorno alla Camera - avrebbe compromesso l’approvazione della norma per la fine della legislatura. Pd, Iv e M5s hanno, invece, deciso...