Adempimenti

Esterometro, si studia l’invio trimestrale. Dati Iva: basteranno tre invii

di Marco Mobili e Giovanni Parente

Mentre il Dpcm di proroga della scadenza di domani 28 febbraio ancora latita (si veda il servizio a pagina 24), il Fisco dice sì al termine trimestrale (oggi è mensile) per l’esterometro, ossia la comunicazione dei dati delle fatture da e verso l’estero che non rientrano nella fatturazione elettronica. La modifica sarà formalizzata in un emendamento alla proposta di legge sulle semplificazioni fiscali. Così come i tecnici hanno già dato il via libera alla possibilità di evitare la quarta comunicazione...