Controlli e liti

Fallimento, stop al giudizio sul concordato

di Patrizia Maciocchi

Il sopraggiunto fallimento rende inammissibili le impugnazioni autonomamente proponibili contro il no all’omologazione del concordato preventivo e improcedibile il separato giudizio di omologazione in corso.

L’eventuale giudizio di reclamo contro il fallimento (articolo 18 della legge fallimentare) assorbe, infatti, l’intera controversia relativa alla crisi di impresa, mentre il giudicato sul fallimento preclude in ogni caso il concordato. Questo il principio affermato dalle Sezioni...