Adempimenti

Fatture Iva, controlli a largo raggio con l’incrocio dei dati

di Marco Mobili e Giovanni Parente

L’operazione incrocio dei dati delle fatture e delle liquidazioni Iva è già partito. La macchina è stata avviata poco prima di Natale con l’invio di migliaia di lettere a tutti i contribuenti che pur avendo emesso fatture non hanno trasmesso al Fisco la comunicazione delle liquidazioni periodiche Iva. Un incrocio reso possibile dall’analisi delle informazioni relative a 1,4 miliardi di fatture ricevute con il primo invio dello spesometro per il 2017 (il secondo scadrà a fine febbraio) e con uno strumento...