Adempimenti

FISCO E AGRICOLTURA/Imposta di registro e ipotecaria possono restare fisse anche con affitti entro i cinque anni

di Gian Paolo Tosoni

L’acquisto di terreni agricoli e fabbricati pertinenziali usufruisce dell’applicazione dell’imposta di registro ed ipotecaria in misura fissa, restando dovuta la sola imposta catastale dell’1% qualora l’acquirente sia in possesso della qualifica di coltivatore diretto o imprenditore agricolo professionale con tanto di iscrizione Inps.

L’agevolazione è ormai a regime ed è contenuta nell’articolo 2, comma 4 bis del Dl 194 del 30 dicembre 2009, convertito nella legge n.25 del 26 febbraio 2010; precedentemente...