Controlli e liti

FISCO E SENTENZE/Le massime di Cassazione: accertamento induttivo, processo tributario, tassazione indennità

di Luca Benigni, Ferruccio Bogetti e Gianni Rota

Accertamento induttivo legittimo soltanto in caso di grave incongruenza tra compensi dichiarati e studi di settore. Il mancato esame di documenti nel merito può essere invocato in Cassazione previa esposizione delle ragioni secondo cui la sua disamina avrebbe portato ad un diverso esito del giudizio. In caso di cessazione dell’attività d’impresa il credito Iva può essere chiesto a rimborso anche su modello non conforme a quello ministeriale e comunque entro termine decadenziale decennale. La nozione...