Controlli e liti

FISCO E SENTENZE/Le massime di Cassazione: bancarotta, esdebitazione, concordato e sostituto d’imposta

di Luca Benigni, Ferruccio Bogetti e Gianni Rota


Vecchio amministratore imputabile per bancarotta documentale soltanto se è stata provata la persistenza dell’immistione della gestione con il nuovo amministratore. Esdebitazione dell’imprenditore fallito anche se è stato condannato per diffamazione nei confronti della banca. Banca con facoltà di operare la compensazione sulle somme incassate con ricevute bancarie dai clienti della società sua cliente entrata in concordato preventivo. Nessuna responsabilità solidale del sostituito per le ritenute ...