Controlli e liti

FISCO E SENTENZE/Le massime di Cassazione: crediti privilegiati, accertamento e avvisi bonari

di Luca Benigni, Ferruccio Bogetti e Gianni Rota

Il credito del Comune è privilegiato nel passivo del Concessionario poi fallito al quale era stata demandata la riscossione. In caso di accesso finalizzato alla sola acquisizione di documenti la successiva emissione dell’accertamento deve rispettare il termine dilatorio anche se non è stato redatto un Pvc. Legittimo l’accertamento notificato al curatore anche se motivato soltanto per relationem al Pvc notificato in precedenza all’imprenditore ancora in bonis. Giudice tributario con facoltà di derogare...