Controlli e liti

FISCO E SENTENZE/Le massime di Cassazione: dogane, fallimento, accertamento e bancarotta fraudolenta

di Luca Benigni, Ferruccio Bogetti e Gianni Rota


Contraddittorio doganale non obbligatorio prima dell’introduzione della novella del 2012 se l’atto prevede la facoltà del contribuente di richiedere la previa sospensione dell’atto di rettifica. Legittima l’ammissione in privilegio al passivo fallimentare dello studio associato se i professionisti provano di avere effettuato personalmente le prestazioni. Il giudice tributario che non ammette in giudizio i documenti non presentati dal contribuente all’Ufficio attraverso invito deve motivare circa ...