Controlli e liti

FISCO E SENTENZE/Le massime di Cassazione: fatture, accollo fiscale e fallimento

di Luca Benigni, Ferruccio Bogetti e Gianni Rota

Senza tassazione proporzionale la riserva di nomina dell’acquirente nel definitivo. L’effetto devolutivo dell’appello assorbe l’obbligo di censurare specificamente la sentenza. La fattura generica mina il principio di inerenza e fa saltare la deducibilità del costo. L’avvenuto patteggiamento penale da solo non basta a provare la fittizietà dei lavori edili. Reato per l’accollo fiscale utilizzato per pagare mediante compensazione i propri debiti fiscali. Credito tributario contestabile anche dopo ...