Controlli e liti

FISCO E SENTENZE/Le massime di Cassazione: fatture inesistenti, Irap, notifica al chiamato all’eredità

di Luca Benigni, Ferruccio Bogetti e Gianni Rota

Nel caso di fatture oggettivamente inesistenti il giudice tributario non può escludere l’efficacia della sentenza penale di proscioglimento ma deve considerare gli altri elementi di prova. Non configura l’autonoma organizzazione ai fini Irap la spesa sostenuto da un professionista per avvalersi dell’operato di altri professionisti. Servizi di intermediazione resi tra soggetti Ue con applicazione dell’esenzione Iva anche ai servizi accessori. Illegittima la notifica dell’accertamento del defunto al...