Controlli e liti

FISCO E SENTENZE/Le massime di Cassazione: plafond Iva, fallimento e sottrazione fraudolenta

di Luca Benigni, Ferruccio Bogetti, Gianni Rota

Contro l’avviso di mora non preceduto dagli atti presupposti ricorso a scelta contro l’ente impositore o il Concessionario e senza litisconsorzio necessario. Il Pvc della Guardia di Finanza sottoscritto dal contribuente basta a motivare “per relationem” l’atto impositivo. Anche le cessioni di merci in conto lavorazione contano per la costituzione del plafond Iva fatta salva la valutazione del giudice tributario. Per la revocatoria fallimentare scatta la presunzione di conoscenza dello stato di insolvenza...