Controlli e liti

FISCO E SENTENZE/Le massime di merito: remissione in termini, imposta pubblicità, contraddittorio

di Ferruccio Bogetti e Filippo Cannizzaro

No alla remissione in termini per la riassunzione del giudizio in assenza di causa di forza maggiore. Imposta unica anche se la pubblicità è su diverse frecce segnaletiche. Va rimessa al primo giudice la causa se il contraddittorio non è stato regolarmente integrato. Stop all’accertamento della società e del socio se il pvc è stato reso noto solo con l’avviso. Sono i temi della rassegna di questa settimana delle principali pronunce delle Commissioni tributarie di primo e secondo grado.

No alla remissione...