Controlli e liti

FISCO E SENTENZE/Le pronunce di Milano: Iva, transfer pricing e imposta di registro

di Enrico Holzmiller, Cecilia Cantaluppi e Domenico Crosti

La Commissione tributaria di Milano si è espressa su una serie di vicende: l’Irap per chi svolge attività medica; la nullità di una cartella emessa a seguito di mancata rituale notifica del relativo avviso bonario; i criteri con cui si valuta la sussistenza dell’antieconomicità di un’attività; la retroattività delle sanzioni. Ecco nel dettaglio i principi espressi dai giudici tributari.

L’antieconomicità non sussiste se la percentuale di ricarico ridotta incrementa il giro d’affari
Il caso trattato...