Imposte

Fondi immobiliari esteri, decisiva la qualificazione dei proventi

di Ludovica Terenzi

La qualificazione giuridica attribuita dall’ordinamento italiano a un provento (derivante da un investimento in un fondo immobiliare estero) determina il tasso d’imposta applicabile, sulla base della convenzione contro le doppie imposizioni tra i due stati, per il computo del credito d’imposta ai sensi dell’articolo 165 del Tuir. Questa è la decisione che viene comunicata dall’agenzia delle Entrate nella risposta 157 all’interpello del 28 dicembre 2018 ( clicca qui per consultarlo ).
...

Nel caso esaminato...