Imposte

Forfettari, la partita Iva extra Ue preclude il 5%

di Alessandra Caputo

Link utili

Tratto da Top24 e Smart24

La mera prosecuzione di una attività, già svolta sotto forma di lavoro autonomo o dipendente, non consente l’applicazione dell’aliquota ridotta del 5%; ciò anche se la precedente attività era svolta all’estero.

L’Agenzia delle Entrate, con la risposta a interpello 197 del 20 aprile fornisce alcuni chiarimenti sul comma 65 della legge 190/2014 che consente ai soggetti che si avvalgono del regime forfettario di applicare, per il primo anno di attività e per i quattro successivi, una aliquota agevolata...