Controlli e liti

Frode, senza coinvolgimento diretto è nullo il sequestro su beni della moglie dell’evasore

di Federico Gavioli

È da considerarsi nullo il provvedimento di sequestro sui beni della moglie del presunto evasore se non vi sono elementi sufficienti a ritenere che ci sia un diretto coinvolgimento nella frode fiscale; la Corte di cassazione con la sentenza n.14046, del 27 marzo 2018, ha respinto il ricorso della Procura nei confronti di una titolare di una cartiera costituita al fine di non assolvere le imposte.

La vicenda approda in Cassazione a seguito dell’impugnazione della Procura della sentenza emessa dal Tribunale...