Imposte

I valori venali decisi dal Comune superabili con prova contraria

di Massimo Romeo

Ai fini Imu l’accertamento emesso dal Comune sulla base di una delibera estimativa del valore venale in comune commercio di fondi con terreni edificabili è equiparabile a un accertamento presuntivo che può essere superato dalla prova contraria offerta dal contribuente; è questo il principio che emerge dalla sentenza della Ctp di Bergamo n. 445 del 4 settembre.

La vicenda

La contribuente impugnava...