Adempimenti

Il comportamento concludente salva dalle omissioni

di Pierpaolo Ceroli e Agnese Menghi

La funzione svolta dal quadro VO è di notevole rilevanza considerato che è lo strumento tramite cui il contribuente comunica all’amministrazione finanziaria la scelta o la revoca di un particolare regime di determinazione dell’imposta. Tuttavia, la sua omissione non inficia la validità dell’opzione, tenendo presente che ciò che rileva ai fini dell’esercizio dell’opzione è il comportamento concludente del contribuente, come sancito dal combinato disposto degli articoli 1 e 2 del Dpr 442/1997 secondo...