Controlli e liti

Il custode non è equiparabile al portiere per la notifica della cartella

di Valeria Chianello e Vincenzo D'Avanzo


Il custode dello stabile non può essere equiparato al portiere per la notifica della cartella. Intanto nei suoi confronti, diversamente dal portiere, per il messo notificatore non opera l’esclusione dall’invio della raccomandata informativa. Poi, nel caso delle cartelle di pagamento, la norma prevalente è quella sulle notifiche degli atti di riscossione, ancorché non correlata a quella delle notifiche degli atti impositivi. Sono queste le conclusioni emerse dalla sentenza 1930/16/2018 dalla Ctr Lazio...