Adempimenti

Il monitoraggio delle Cfc black list va fatto in autonomia

di Giorgio Gavelli e Pietro Vitale

Black list “indigeste” per la dichiarazione dei redditi 2017. Le modifiche apportate all’articolo 167 del Tuir, nel testo in vigore dal 2016 come modificato dalla legge 208/2015 (Stabilità 2016), hanno traslato sul contribuente/professionista una parte del lavoro in precedenza svolto dal ministero delle Finanze. Infatti, se prima le Cfc black list (articolo 167, comma 4) erano individuate dal decreto 21 novembre 2001, ora tale decreto, in quanto abrogato, dovrà essere sostituito da un elenco autonomamente...