Adempimenti

Imbarco di dotazioni di bordo, la bolletta doganale va sempre vidimata

di Carla Bellieni e Benedetto Santacroce

Per l’imbarco di provviste e dotazioni di bordo è, nonostante l’utilizzo della fattura elettronica, necessario aggiornare l’apposito registro di carico e vidimare con la firma del comandante della nave la bolletta doganale ovvero la fattura di cortesia se si vuole usufruire della non imponibilità Iva dell’articolo 8-bis del Dpr 633/72. A queste conclusioni arriva l’agenzia delle Entrate con la risposta a interpello 325/2019 .
...

Nel quesito, rilevando che gli adempimenti a dimostrazione della messa...