Controlli e liti

Iscrizione avviamento, deducibile la somma pagata agli altri eredi

di Primo Ceppellini e Roberto Lugano

La sentenza della Cassazione 954 del 17 gennaio 2018 esamina un caso particolare di iscrizione di avviamento tra le attività di una azienda. La peculiarità risiede nella modalità di acquisizione, dato che si tratta del caso di una azienda pervenuta in successione a più eredi per la quale uno di questi ha versato un conguaglio agli altri, diventando l'unico titolare dell’impresa.

Nel bilancio della ditta è stato iscritto come avviamento (e quindi ammortizzato) l'importo...