Controlli e liti

L’accollo fiscale integra il reato di indebita compensazione

di Andrea Taglioni

La compensazione di un debito tributario altrui mediante la creazione di crediti inesistenti integra il delitto di indebita compensazione. Pertanto, è legittimo il sequestro preventivo finalizzato alla confisca per equivalente nei confronti del soggetto che porta in compensazione crediti fittizi per estinguere il debito tributario di un soggetto terzo.
È la conclusione a cui è giunta la Terza Sezione penale della Corte di cassazione, con la sentenza 6945/2018 depositata ieri....

Il ricorso per Cassazione...