Controlli e liti

L’adesione alla definizione agevolata estingue il processo

di Roberto Bianchi

La dichiarazione di adesione alla definizione agevolata comporta una rinuncia al giudizio, confermata dall’istanza presentata, compatibile con la procedura camerale e manifestata in ottemperanza alle correlate compitazioni procedimentali, esplicando un effetto estintivo del processo ai sensi dell’articolo 391 Cpc. A tale conclusione è giunta la Cassazione attraverso l’ordinanza n. 13228/2018.

Un contribuente ha proposto ricorso per cassazione nei confronti di una sentenza della Ctr della Lombardia...