Controlli e liti

La Corte Ue salvaguarda l’accesso agli atti per il contribuente che riceve l’accertamento

di Andrea Taglioni

Al contribuente deve essere concessa la possibilità, per il rispetto del diritto alla difesa, di avere le informazioni e i documenti risultanti dal fascicolo amministrativo propedeutici all’emissione dell’atto amministrativo finale a meno che, esigenze d’interesse generale, non giustifichino il contenimento delle informazioni richieste.
È quanto hanno stabilito gli Eurogiudici con la sentenza pubblicata ieri nella causa C-298/16.
L’origine della vicenda, finita all’attenzione della Corte di Giustizia...