Controlli e liti

La lite continua se non si pagano le rate

di Luigi Lovecchio

Anche nelle nuove procedure, se vi sono contenziosi in corso che riguardano taluni dei carichi che si vuole definire, occorre rinunciare a essi. Nell’esperienza sulla prima rottamazione è emerso che le opinioni dei giudici sul punto non sono chiare né unanimi. Va escluso recisamente che la mera presentazione della domanda determini di per sé la rinuncia all’azione. Così non è, se non altro perché la disciplina in esame non riguarda affatto la chiusura delle liti pendenti (oggetto del Dl 50/2017)...