Controlli e liti

La soccombenza reciproca ripartisce le spese di lite

di Laura Ambrosi

La soccombenza reciproca che consente la compensazione delle spese di lite deve verificarsi nel medesimo giudizio con la conseguenza che è illegittima la compensazione pronunciata in presenza di giudizi difformi tra primo e secondo grado.
A fornire questo interessante principio è la Corte di Cassazione con l’ordinanza n. 20261 depositata ieri....

Impugnate cartelle esattoriali
Un contribuente impugnava dinanzi al giudice tributario delle cartelle esattoriali lamentando vizi di legittimità.
Il ricorso era...