Controlli e liti

Le Entrate pagano per gli illeciti dei funzionari

di Marcello Maria De Vito

Il comportamento illecito del funzionario che si appropria di quanto versato dal contribuente a estinzione della pretesa tributaria, in virtù del rapporto organico e del principio dell’appartenenza è immediatamente imputabile all’agenzia delle Entrate. Quindi la richiesta di procedere nuovamente al versamento di quanto non confluito nelle casse erariali è illegittima per violazione dei principi di affidamento e buona fede.

Sono questi i punti cardine della sentenza della Ctr Liguria n. 53 del 17 gennaio...