Controlli e liti

Liti fiscali, la riforma in Cdm: giudici professionali e in pensione a 70 anni

di Ivan Cimmarusti

Un disegno di legge d’iniziativa governativa e in chiave Pnrr (Piano nazionale di ripresa e resilienza) per concludere la riforma della giustizia tributaria entro il 31 dicembre. Cambia la giurisdizione, con l’arrivo del magistrato fiscale «professionale» selezionato per concorso pubblico con prova scritta e orale. Non solo. Vengono riviste in parte anche le disposizioni in materia di processo, come l’introduzione del giudice monocratico per controversie fiscali fino a 3mila euro, la prova testimoniale...