Controlli e liti

No all’avviso cartaceo con firma elettronica

di Antonio Zappi

È nullo per insanabile difetto di sottoscrizione l’avviso di accertamento firmato digitalmente, ma notificato in via ordinaria. A queste conclusioni è giunta la Ctp di Vicenza con la sentenza 74/3/2018 (presidente Giarrusso, relatore Riondino).

L’impugnazione

La pronuncia trae origine dall’impugnazione di un avviso di accertamento con cui venivano contestate maggiori imposte accertate a seguito di indagini finanziarie ma che, pur firmato digitalmente, veniva emesso con stampa tradizionale e ...